Codice deontologico per l'esercizio della professione di Chimico

Approvato dal Consiglio Direttivo con Verbale numero 113 del 21.10.2009

Titolo I - AMBITO DI APPLICAZIONE

Le presenti norme di codice deontologico per l'esercizio della professione di Chimico rendono espliciti i comportamenti, a cui i Chimici iscritti all'Albo si attengono per legge, per indirizzo comunitario e per prassi. Esse valgono anche per l'esercizio della disciplina che la legge affida all'Ordine professionale. Esse non sostituiscono né integrano le norme di legge, cui esclusivamente si deve fare riferimento nel caso di incertezza nella interpretazione e applicazione. Esse valgono per il Chimico, sia libero professionista sia dipendente da amministrazioni pubbliche o private.

Scarica l'allegato seguente per il testo completo.